In questo post vorrei riassumere sinteticamente tutti i software attualmente sviluppati che possono essere usati come alternativa al ben noto e costoso AutoCAD quindi cominciamo subito la carrellata:

FREECAD - https://www.freecadweb.org/
FreeCAD è un CAD completamente gratuito progettato soprattutto per creare modelli in 3D ed è rivolto principalmente all’ingegneria meccanica ma va bene anche in altre applicazioni ingegneristiche come, ad esempio, nell’architettura. Utilizza il formato principale FCStd ma è in grado di importare ed esportare anche in altri formati quali, ad esempio, STEP, DXF, SVG, DAE, IGES, STL ed altri ancora. Oltre a disporre di funzioni extra grazie all’ausilio di plugin, può vantare un’interfaccia grafica molto completa. FreeCAD è disponibile in molte lingue (tra le quali anche l’italiano) per Windows, Mac OS X e Linux.

BRL-CAD - https://brlcad.org/
BRL-CAD è un CAD gratuito di tipo Constructive Solid Geometry cioè permette di creare dei modelli solidi (attraverso l’utilizzo dell’algebra booleana) e può essere impiegato soprattutto per applicazioni di tipo grafico (ma va bene anche per l’ingegneria). BRL-CAD, tra le altre cose, include un editor geometrico, il supporto al raytracing, strumenti per gestire immagini e segnali, una serie di librerie che consentono la collaborazione anche con altri software nonché il supporto all’analisi balistica e a quella elettromagnetica. BRL-CAD permette di importare file in DXF ed in STL mentre consente di esportarli anche in EUCLID, IGES, X3D, TANKILL ed in altri formati. Disponibile per Windows, Mac OS X e Linux in inglese e parzialmente in spagnolo.

QCAD - https://qcad.org
QCAD è un software CAD, rilasciato sotto licenza GPL, che permette di creare e stampare disegni in 2D. QCAD utilizza i file DXF e, ultimamente, gestisce anche il formato DWG, consente di esportare i file in diversi formati ma, purtroppo, non supporta i layout DXF e non permette di esportare in VRML ed in SVG. Disponibile per Windows, Mac OS X e Linux in molteplici lingue (italiano incluso).

LIBRECAD - https://librecad.org/
LibreCAD è un CAD per il disegno 2D rilasciato sotto licenza GPL ed è basato sulle librerie software di QCAD. La maggior parte dei menu e dei comandi sono simili a quelli di AutoCAD, rendendolo perciò un programma facile da usare da parte di quegli utenti abituati ad usare quest’ultimo. Per importare i file, LibreCAD utilizza il formato DXF mentre consente di esportarli in molti altri formati. Disponibile per Windows, Mac OS X e Linux in diverse lingue (incluso l’italiano).

DRAFTSIGHT - https://www.3ds.com
DraftSight è un software CAD 2D gratuito che permette di creare, modificare e vedere file in DWG ed in DXF. Ha un’interfaccia molto simile a quella di AutoCAD LT ma non appena si salva o si stampa per la prima volta, per continuare ad usare gratuitamente il programma, verrà chiesto di attivarlo, entro 30 giorni, utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido, dopodiché verrà chiesto di riattivarlo trascorsi 6 mesi e, successivamente, ogni anno (cioè a intervalli di 12 mesi). Disponibile per Windows, Mac OS X e Linux (anche in italiano).

DOUBLECAD XT - https://www.turbocad.com/content/doublecad-xt-v5
D
oubleCAD XT è forse la migliore alternativa gratuita ad AutoCAD LT in quanto, grazie alla sua somiglianza con quest’ultimo (sia nell’aspetto che nei menu, nei comandi e nelle icone), permette di essere utilizzato senza grossi problemi da parte di chi è abituato ad usare AutoCAD LT. Esiste anche la versione a pagamento (chiamata TurboCAD LTE Pro) che offre qualche funzionalità in più, ma la versione gratuita va più che bene in quanto non ha alcun tipo di limitazione (infatti permette di aprire e salvare i file nei formati DWG, DXF e DWF ma può perfino utilizzare i modelli di Google SketchUp e SketchUp Pro). Al momento, però, è disponibile solamente per sistemi operativi Windows ed soltanto in inglese (per poter scaricare ed utilizzare DoubleCAD XT, è inoltre necessario registrarsi tramite email, tuttavia può essere impiegato sia per scopi privati che per scopi commerciali).

NANOCAD - https://nanocad.com/products/nanoCAD/
nanoCAD è un altro CAD 2D/3D gratuito, ha un’interfaccia molto simile a quella di AutoCAD e permette di creare, leggere ed aprire i file in formato DWG. Purtroppo è disponibile solamente per Windows (in inglese ed in russo) e per poter scaricare il programma occorre registrarsi tramite la propria email ma, anche in questo caso, è possibile utilizzare il programma sia per scopi privati che per scopi commerciali.

OPENSCAD - https://www.openscad.org
OpenSCAD è un programma CAD che permette di creare modelli solidi in 3D (di tipo Constructive Solid Geometry). Non si tratta però di un modellatore interattivo piuttosto di un compilatore in 3D ovvero crea un modello in 3D leggendo prima uno script (anche da file DXF in 2D di AutoCAD). Disponibile per Windows, Mac OS X e Linux solo in lingua inglese. Naturalmente oltre a questi esistono anche altri programmi gratuiti (o che comunque hanno un prezzo molto più accessibile), ma ritengo che quelli elencati siano le migliori 10 alternative gratuite ad AutoCAD (ovviamente ognuna con i propri pro e contro) in quanto sono quelle più comunemente diffuse (se tuttavia ne conosci delle altre ti invito a segnalarmele nei commenti).